• Sig Beniamino Levi Presidente del Dalí Universe
    Beniamino Levi

Beniamino Levi, Esperto di Arte Moderna

Beniamino Levi, Presidente del Dalí Universe, è un esperto di Arte Moderna riconosciuto a livello mondiale. Gli oltre settanta anni di attività trascorsi in seno al mercato dell’arte sono la dimostrazione che la sua competenza è in grado di abbracciare un ampio spettro di conoscenze artistiche, dall'Impressionismo alla contemporaneità.

Il Sig. Levi è un collezionista-conoscitore il cui interesse nelle belle arti e nell’arte decorativa fu incoraggiato fin dalla tenera età. Suo nonno era infatti un antiquario di San Remo.

Nel contesto della frenetica Milano degli Anni Sessanta e Settanta, Levi si trovò a dirigere la prestigiosa “Galleria Levi”in Via Montenapoleone. Si era prefisso di portare l’Arte Moderna Internazionale ai collezionisti italiani e diffondere presso il pubblico italiano una più profonda consapevolezza riguardo ai movimenti dell’arte moderna. Fu quasi per caso che Beniamino Levi venne in contatto con il noto critico d’arte Milanese Franco Passoni a un torneo di bridge.  Fu il grande Passoni a spargere nella mente dell’ambizioso Levi il seme di dover aprire una galleria d’arte moderna e sostenere il modernismo; Passoni aveva riconosciuto il talento di conoscitore d’arte di Levi. Levi inaugurò la sua galleria nel 1956, quando aveva solo ventotto anni, gestendola in prima persona dal 1956 al 1978. Fece la conoscenza di molti nomi famosi del mondo dell’arte, tra cui Pablo Picasso, Andy Warhol e l’artista italiano Lucio Fontana.

Mostre e pubblicazioni di Beniamino Levi

Negli anni Sessanta Levi organizzò una mostra surrealista nella propria galleria e gli fu presentato Dalí. Viaggiò spesso per incontrare Dalí nelle sue varie residenze a Parigi e New York e nella sua casa in Spagna. Affascinato da alcune delle prime opere scultoree di Dalí che aveva scoperto e acquistato in una galleria parigina, Levi spronò il maestro surrealista a esprimere nuovamente la sua visione artistica in forma scultorea, commissionandogli una serie di bronzi basati sulle sue immagini surrealiste più famose.

Levi lavorò a stretto contatto con Dalí sul suo progetto di sculture in bronzo ed è riconosciuto in tutto il mondo come uno dei maggiori esperti sui Bronzi di Dalí. Ha tenuto conferenze e scritto sull’argomento in numerose occasioni, pubblicando inoltre un testo definitivo sulla Collezione di Sculture di Dalí, ‘Dalí nella Terza Dimensione’,  con la casa editrice italiana Allemandi.

Fu grazie a questi primi incontri con Dali nel corso degli anni Sessanta che Levi divenne l’editore delle  Sculture di Dalí in Edizione Limitata, e iniziò a costituire la Collezione Dalí , che oggi, più di 50 anni più tardi, è diventata l’immensa collezione di opere d’arte gestita dal Dalí Universe.

La collezione di opere d’arte del Dalí Universe si è continuamente evoluta nel corso degli ultimi 40 anni. Oltre ad assemblare questa importante collezione di opere, Beniamino Levi ha curato oltre 100 mostre in tutto il mondo, con grande successo di critica e di pubblico, attirando più di 12 milioni di visitatori negli ultimi tre decenni. Beniamino Levi è un esperto di Arte Moderna riconosciuto a livello mondiale, il cui parere e la cui guida sono ricercate da collezionisti, musei e gallerie d’arte.

Beniamino Levi inPlace Vendome with Profile of Time monumental sculpture

Beniamino Levi, curatore e mercante

Beniamino Levi è una rara combinazione tra curatore museale e un grande mercante d’arte, avendo ricoperto entrambi i ruoli con successo per molti anni. La sfida che ha raccolto e continua a raccogliere è quella di rintracciare capolavori e riuscire ad acquistarli a un prezzo equo sul competitivo mercato dei nostri tempi.