La collezione di sculture monumentali di Salvador Dalí è stata esposta in prestigiose location all'aperto, in modo continuativo, dal 1980. Posizionate all'esterno delle gallerie d'arte, in piazze di città, da New York a Beijing, questi bronzi monumentali hanno attratto la clientela e sono state essenziali per le pubbliche relazioni, attraendo l'attenzione dei media, mobilitando la stampa e la pubblicità. Facente parte della collezione di sculture di Dalí, editate dall' IAR Art Resources, le sculture si ergono a testimonianza del genio surrealista di Dalí, in formato colossale.

Le maggiori città, le istituzioni accademiche, i dipartimenti culturali, i senatori, gli ambasciatori, i ministri della cultura, e numerosi attachés culturali spagnoli hanno partecipato alle esposizioni delle collezioni di sculture monumentali di Dalí.

Limitata dalla tela piana, la creatività di Dalí raggiunse la massima espressione con la tridimensionalità. Questo sito cataloga la più grande collezione mondiale di opere d'arte monumentali di Salvador Dalí.

Sculture in bronzo contemporanee

Ergendosi 7 metri in altezza, in alcuni casi, queste prominenti sculture esposte sono fonte d'ispirazione; catturano l'attenzione dell'osservatore e lo trascinano nel mondo incantato del surrealismo di Salvador Dalí. La Donna in Fiamme di quasi quattro metri, combina diversi importanti motivi daliniani: fuoco e fiamme, le stampelle e la figura femminile intersecata nei cassetti. Lo svettante Elefante Spaziale è un'altra figura iconica tra le opere di Salvador Dalí ed è cara all'arte surrealista; l'immagine dell'elefante con zampe aracnidi, reso famoso da olio su tela di Dalí del 1946,  La Tentazione di Sant'Antonio.

Dal 1989, le sculture monumentali di questa collezione sono state esibite nelle più importanti città del mondo; Roma, Londra, Beijing, Singapore, Sydney, Hong Kong e virtualmente in tutte le maggiori città d'Europa. Le location prestigiose includono: Londra, Southbank; Place Singapore, Sydney, Hong Kong, Parigi; l'Opera House di Francoforte, Germania; il museo di Santa Croce, Firenze; Monte Carlo, Monaco; l'MGM Grand di Macau e il museo d'arte di Shangai, Cina. Le incredibili location che hanno ospitato le opere d'arte monumentali di Dalí, comunicandone il carattere, la sua ossessione, le sue paure e passioni. La collezione di sculture monumentali è la celebrazione dell'artista che continua a ispirare ed accattivarsi il pubblico di tutto il mondo.