Lunedì, 4. Maggio 2015

Danza del Tempo I, un’ importante opera di Salvador Dalí, è stata battuta all’asta di Christie’s Shanghai, ottenendo un notevole risultato: 404, 616 €.

La scultura patinata di verde, alta quasi due metri, rappresenta uno dei simboli più potenti e significativi di Dalí, l’orologio sciolto.  In quest’opera viene rappresentata la fluidità del tempo, il tempo dalíniano è infinito, ed è una delle principali preoccupazioni dell’artista. L’asta di Arte Asiatica e Occidentale del 20simo secolo e Contemporanea ha attirato l’interesse e il supporto di collezionisti cinesi fin dalla sua inaugurazione a Shanghai nel 2013.

Tra le svariate opere in asta vanno citate quelle di artisti asiatici come  Yu Youhan, Hao Liang ma anche opera di artisti occidentali come Picasso, Chagall e Marc Quinn.

Un rappresentante di IAR Art Resources, che gestisce la più grande collezione al mondo di sculture in bronzo di Dalí, ha commentato:

“questo fantastico risultato d’asta, conferma l’attuale richiesta sul mercato di opere surrealiste, e in particolare quelle di Salvador Dalí, il maestro del Surrealismo".